La quarta maglia della Juventus della stagione 2019-20

La quarta maglia della Juventus ha stupito tutti. Una trovata di marketing che ha come regista uno dei marchi streetwear più amati: Palace

Nella decima giornata di campionato gli uomini di Sarri sono scesi in campo con una maglia a sorpresa: la quarta maglia della Juventus. Si tratta della quarta divisa dei bianconeri per la stagione 2019-20 ed è stato un tuffo al cuore per tutti i tifosi, un ritorno al passato.

La prima maglia atipica

Dopo un inizio stagionale fuori dal coro, con la casacca atipica indossata da Ronaldo e compagni, finalmente la classicità ha fatto ritorno nell’outfit dei calciatori. Per una serata la società juventina ha abbandonato la divisa bicolore che aveva colpito il mondo del calcio per la sua struttura anomala. Scelta di marketing comunque azzeccata perché le vendite della maglia ufficiale della stagione 2019-20 stanno andando a gonfie vele.

La prima maglia della Juventus
La prima maglia della Juventus

La quarta maglia della Juventus: quando in vendita?

Allo stesso modo prevediamo una corsa all’acquisto della quarta maglia della Juventus, una volta che verrà immessa sul mercato. Sul sito ufficiale della società bianconera campeggia ancora un “coming soon” a lettere cubitali ma siamo sicuri che in breve tempo questo nuovo modello sarà disponibile su tutti i marketplace, vi aggiorneremo presto.

Tra marketing e streetwear

La quarta maglia della Juventus lanciata il 30 di ottobre è importante per due motivi. Da una parte una celebrazione della festività di Halloween, ulteriore occasione per internazionalizzare il marchio. Dall’altra perché per la prima volta un brand molto noto dello streetwear, Palace Skateboard, entra a piedi pari nel mondo del calcio.

Risultati immagini per maglia juventus genoa
La quarta maglia della Juventus

Breve storia di Palace

Palace è un marchio streetwear inglese, nato dalla mente di Lev Tanju e dei suoi amici. Inizialmente producevano magliette e grafiche per skate, in un capannone abbandonato nel quartiere di Waterloo, Londra, da loro soprannominato The Palace. Il boom nel 2016, dopo la collaborazione con il fotografo Alasdair McLellan, che iniziò a documentare la vita di questa comune alternativa, immersa tra t-shirt e skate. Oggi, questa schiera di amici, domina il mondo streetwear e disegna maglie anche per Juventus.

Il brand streetwear Palace
Il brand streetwear Palace

La quarta maglia della Juventus: com’è?

La collaborazione tra Adidas e Palace da vita ad una maglia a strisce bianconera atipica, dove le bande finiscono per dissolversi sul fondo. Una colorazione verde elettrica, quasi fluorescente, invece riguarda lo sponsor principale (Jeep), il logo Juventus e lo stemma Adidas. Anche i numeri sul retro ripropongono la stessa tonalità, creando non pochi problemi ad arbitro e pubblico nell’identificazione dei numeri.

Condividi